PROGETTAZIONE - INSTALLAZIONE E MANUTENZIONE IMPIANTI ELETTRICI ED ELETTRONICI - AUTOMAZIONE CANCELLI - VIDEOSORVEGLIANZA - DOMOTICA - ILLUMINOTECNICA - FOTOVOLTAICO

SISTEMI PER IL FOTOVOLTAICOILLUMINAZIONE DI INGRESSI / APPARTAMENTIILLUMINAZIONE DI INTERNISISTEMI PER LA VIDEO SORVEGLIANZAIMPIANTI PER AMBULATORI MEDICI / OSPEDALIERIILLUMINAZIONE DI ATTIVITA' COMMERCIALIRecupero ed ammodernamento impianti elettrici per strutture religiose

SISTEMI PER IL FOTOVOLTAICO

impianti innovativi per sistemi fotovoltaici di ultima generazione

Approfondisci

ILLUMINAZIONE DI INGRESSI / APPARTAMENTI

Soluzione innovativa per un sistema di illuminazione ad alte prestazioni

Approfondisci

ILLUMINAZIONE DI INTERNI

un concetto innovativo per l'illuminazione dell'ambiente casa

Approfondisci

SISTEMI PER LA VIDEO SORVEGLIANZA

Soluzioni d'avanguardia con le nostre piattaforme video server, per controllare e monitorare qualsiasi ambiente, domestico, professionale....

Approfondisci

IMPIANTI PER AMBULATORI MEDICI / OSPEDALIERI

sistemi per la messa in opera per strutture mediche ed ospedaliere

Approfondisci

ILLUMINAZIONE DI ATTIVITA' COMMERCIALI

per le attività commerciali, sale riunioni, congressi, illuminazione di pregio

Approfondisci

Recupero ed ammodernamento impianti elettrici per strutture religiose

impianti elettrici adattabili agli ambienti religiosi

Approfondisci

Impianti prevenzione incendi

impianti anti furtiUn impianto di prevenzione incendio è costituito da un insieme di apparati per segnalare tempestivamente un evento rischioso prodotto da incendio e fumo.
Gli impianti di allarme incendio e i dispositivi di rilevamento fumi e incendi sono inoltre richiesti dalle compagnie assicurative che in loro presenza concedono condizioni più vantaggiose. Alcune compagnie assicurative, a tutela del loro rischio, impongono delle caratteristiche specifiche a cui gli impianti devono sottostare, sia in termini di progettazione sia in termini di manutenzione. A fronte di tali standard la compagnia assicura il risarcimento integrale dell’eventuale danno causato dall’incendio.

In Italia la progettazione degli impianti di rilevamento incendi è regolamentata dalla norma UNI-9795 che ha stabilito criteri standard relativamente al posizionamento dei sensori e dei dispositivi di segnalazione.

I dispositivi di rilevamento fumi e incendi sono gli elementi dell’impianto per mezzo dei quali è possibile rilevare la presenza di un principio di incendio. Nella grande maggioranza dei casi si tratta di dispositivi elettronici ed hanno in comune la capacità di comunicare, anche se con modalità diverse, con la centralina di allarme incendi.

I dispositivi di rilevamento devono essere installati alla sommità dei locali da proteggere, nella parte più alta (soffitto) in quanto sia il fumo che il calore prodotti da un incendio si spostano verso l’alto. Tutti i tipi di rilevatori descritti in seguito hanno dei circuiti elettronici in grado di limitare l’insorgenza di falsi allarmi. Esistono diversi tipi di dispositivi di rilevamento o sensori, suddivisibili in base al fenomeno che sono in grado di rilevare, che si indicano nei paragrafi seguenti.

Principali tipi di sensori e rilevatori

  • Rilevatore ottico di fumo
  • Rilevatore di fumo a ionizzazione
  • Rilevatori a campionamento
  • Rilevatori di fiamma
  • Rilevatori di temperatura

Come è noto gli impianti di protezione attiva antincendi nel loro complesso costituiscono una
delle misure fondamentali per il conseguimento delle finalità della prevenzione incendi.
In particolare tali impianti sono annoverati fra gli accorgimenti intesi a ridurre le conseguenze
dell’incendio a mezzo della sua rivelazione precoce e della estinzione rapida nella prima fase del
suo sviluppo.

esempio di barriera perimetrale